SUSAN BANDECCHI PRONTA ALL’ESORDIO A CHIASSO
“FELICE DEL MOMENTO DEL TENNIS SVIZZERO”
FUORI IN-ALBON, SCALPITA BRONZETTI

Susan Bandecchi – Foto Giovanna Lovisetti

Chiasso, 19 aprile 2022 – Prosegue la 10a edizione dell’Axion Open, tra gli ultimi incontri del tabellone di qualificazione e le prime partite del main draw, con cui il torneo al Tennis Club Chiasso entrerà completamente nel vivo dalla giornata di mercoledì 20 aprile. Nel tabellone principale del torneo da $60.000 dell’ITF Women’s World Tennis Tour si attende l’esordio di Susan Bandecchi, che torna a giocare in casa dopo i due anni di assenza dalla rassegna: “L’organizzazione meritava questo premio per il grande lavoro svolto. Sono molto contenta di giocare vicino alla mia famiglia, spero di rimanere qui il più possibile”. La ventitreenne elvetica, numero 170 del mondo, resta cauta sulle aspettative: “La stagione è cominciata un po’ in salita, fra un po’ di sfortuna ed un infortunio. Ho ripreso a giocare la settimana scorsa e per adesso l’obiettivo è fare più partite possibile”. Susan Bandecchi è una delle maggiori rappresentanti dell’espansione del movimento tennistico svizzero, oggi sempre più numeroso: “Sono molto contenta di ciò che stiamo facendo, è un periodo importante per il tennis del nostro Paese. Ho un ottimo rapporto con tutte le mie connazionali e anche per l’eventuale Billie Jean King Cup il gruppo c’è”.

In-Albon KO – Cade la testa di serie numero 7 Ylena In-Albon, in una partita dai mille cambi di volto contro Yuki Naito. La giapponese trionfa per 6-3 6-7 6-4 in 2 ore e 44 minuti, dopo essersi trovata addirittura avanti 5-0 nel secondo set, salvo poi subire la parziale rimonta della svizzera; ad attenderla nel secondo turno ci sarà Celine Naef, interessante prospetto elvetico che ha vinto il derby contro Alina Granwehr. Negli ultimi incontri di qualificazione, nulla da fare per la vincitrice del torneo Road to Axion Open Rubina De Ponti, sconfitta in due set dalla ceca Anna Siskova. Continuano a vele spiegate i percorsi di Natalia Vikhlyantseva, ex numero 45 della classifica WTA, e della vincitrice del Roland Garros Junior 2020 e numero 1 della classifica mondiale under 18 Elsa Jacquemot, che ha regolato Federica Arcidiacono in tre set; entrambe si candidano ad essere vere e proprie mine vaganti del main draw. Avanti in due set Jenny Duerst, che stacca il biglietto per il tabellone principale come Miriam Kolodziejova, Erika Andreeva e Irene Burillo Escorihuela.

Pronte al debutto Bronzetti e Buzarnescu – La testa di serie numero 1 Lucia Bronzetti farà il suo esordio nella giornata di mercoledì, dove ad attenderla è pronta Dalila Jakupovic. A seguire è previsto l’incontro del lato opposto del tabellone, dove l’ex numero 20 WTA Mihaela Buzarnescu sfiderà la cipriota Raluca Georgiana Serban. Tante altre tenniste presenti nell’ordine di gioco, fra le quali Conny Perrin, opposta a Martina Di Giuseppe, Sebastianna Scilipoti e Leonie Kung. Promette spettacolo l’incontro fra Elsa Jacquemot e Giulia Gatto-Monticone.

I risultati di martedì 19 aprile

Ultimo turno qualificazioni
(1) Elsa Jacquemot b. Federica Arcidiacono 3-6 6-3 10-5
(2) Irene Burillo Escorihuela b. Sara-Rebecca Sekulic 6-0 6-2
(3) Natalia Vikhlyantseva b. Stefania Rubini 3-6 6-1 10-8
(4) Erika Andreeva b. (13) Nika Radisic b. 6-3 6-4
(5) Anna Siskova b. Rubina Marta De Ponti 6-4 6-3
(6) Miriam Kolodziejova b. Anastasia Detiuc 6-3 6-1
(15) Jenny Duerst b. (7) Justina Mikulskyte 6-1 6-3
(8) Dalila Jakupovic b. (10) Alice Rame 6-4 6-2


Primo turno tabellone principale
Yuki Naito b. (7) Ylena In-Albon 6-3 7-6(5) 6-4
Celine Naef b. Alina Granwehr 6-3 6-1

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: